Igor Kostin

Quando si parla di Chernobyl e della sua storia non si può non menzionare anche Igor Kostin. Igor Fedorovich Kostin, classe 1936, è uno dei cinque fotografi al mondo ad aver fotografato nell'immediato l'incidente alla centrale nucleare e la sua liquidazione nei mesi a venire. E non solo, fu anche il primo a documentare fotograficamente le gravissime conseguenze del grande irraggiamento assorbito dai feti

Igor Kostin2018-12-07T07:30:06+00:00

Libri e Chernobyl

-Il primo libro che lessi sulla storia di Chernobyl, ancor prima di partire per il primo viaggio, nel 2015, fu BUGIE NUCLEARI di Silvia Pochettino. E mi si aprì un mondo. -Il secondo fu CONFESSIONI DI UN REPORTER di Igor Kostin. (primo fotoreporter che arrivò sul luogo dell'incidente la notte del 26 Aprile 1986) -Il terzo fu PREGHIERA PER CHERNOBYL di Svetlana Aleksievic. (premio

Libri e Chernobyl2018-06-27T18:38:41+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi