Pripyat hospital

L'ospedale di Pripyat, per me, non ha nome in italiano: si chiama semplicemente "Pripyat hospital". Perchè? Perchè è il luogo più noto al mondo di questa città e della triste storia che l'avvolge, ed è universalmente conosciuto con questo nome. Credo che sia anche il luogo più inquietante dell'intera zona di esclusione di Chernobyl. Il più freddo, il più pauroso e senza dubbio il

Pripyat hospital2018-12-26T20:00:02+00:00

Volodymyr, da vigile del fuoco di Chernobyl a Pope

Lui è Volodymyr, ex vigile del fuoco, lei è sua moglie Holga, insieme vivono nel villaggio di Teremsy. Loro sono "coloni", ovvero persone che sono rientrate a vivere nella Zona di esclusione di Chernobyl, nonostante il divieto, ma non nella loro casa. Quando ci hanno accolto in casa, stavano in effetti facendo dei lavori di ristrutturazione in quella che hanno scelto come loro dimora:

Volodymyr, da vigile del fuoco di Chernobyl a Pope2019-03-26T15:01:14+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi